Il portoghese è una lingua romanza. Con 240 milioni di locutori madrelingua, è la sesta lingua madre più parlata al mondo, la prima dell’emisfero sud e del subcontinente sudamericano, seconda tra le lingue neolatine, superata solo dallo spagnolo.
La lingua portoghese si diffuse nel mondo nel XV secolo, cioè nel momento in cui il Porogallo, il primo e più duraturo impero coloniale e commerciale d’ Europa, stava estendendosi dal Brasile, nelle Americhe, fino a Macao, in Cina, e in Giappone. Il risultato di questa espansione è che il portoghese, al giorno d’oggi, è la lingua ufficiale di nove Paesi indipendenti ed è largamente parlato o studiato come seconda lingua in molti altri. Esistono ancora circa venti lingue creole basate sul portoghese.
È un’importante lingua minoritaria in Andorra, Germania, Lussemburgo, Paraguay, Namibia, Svizzera e Sudafrica. Esistono, inoltre, comunità parlanti portoghese in molte città e regioni del mondo, come per esempio Parigi in Francia, Tokyo in Giappone, Boston, New Jersey e Miami negli Stati Uniti d’ America, nonché le province argentine di Corrientes, misiones, Entre rios e Buenos Aires.

Visualizzazione del risultato

group10
€160